mercoledì 4 novembre 2015

News: in Vaticano, la pace sembra un miraggio

A quanto pare, la pace non sembra essere una costante della "Santa sede" di Roma, visto l'enormità e soprattutto la quantità di scandali che stanno stravolgendo l'equilibrio della Chiesa.
Già nel 2012, era stato arrestato "il corvo" Paolo Gabriele, aiutante di camera della famiglia pontificia, accusato di essersi impossessato di documenti segretissimi; poi la rinuncia di Ratzinger al pontificato e attualmente dopo lo scandalo del prete dichiaratosi omosessuale e di quello che "capiva" i pedofili, arrivano puntualmente altri arresti illustri;
Finisce dentro lo spagnolo Monsignor Lucio Angel Vallejo Balda, per fuga di documenti fondamentali del Vaticano.
E si apre così l'ennesimo processo mediatico e giuridico che segna ancora una volta la stabilità della Chiesa. Cosa altro ancora dovrà accadere? Quanti altri segreti aspettano di venire a galla?

Nessun commento:

Posta un commento