giovedì 31 marzo 2016

L'illusione del nostro tempo


L'ILLUSIONE DEL NOSTRO TEMPO


E' come un'enorme ragnatela che ci avvolge dalla testa ai piedi,
dall'ambiente che ci circonda e che costruiamo ogni giorno
ai meandri della nostra anima, del nostro inconscio.

La avvertiamo costantemente e incessantemente in
ogni gesto quotidiano,
in ogni cosa che sentiamo...

C'è chi la usa per conforto e chi per pura disperazione,
C'è poi, chi sa che senza, la vita sarebbe diversa...
Più forte, più reale, più dura da capire e accettare.

Per tanto la temiamo, la adoriamo, la bramiamo e ne facciamo abuso
come fosse la più potente delle droghe, troppo forte per privarsene...

Il nostro tempo, la nostra realtà, 
la nostra storia e poi
le guerre, 
le battaglie perse, 
le vittorie e il potere...

Essa si cela dietro tutto quello che crediamo di sapere,
e a volte le affidiamo il pieno controllo di noi stessi...
Pur sapendo che ha contribuito a creare qualcosa di sinistro
che da sempre aleggia su di noi.

E' una forte arma usata per ammaliarci e
a me piace chiamarla
“l'illusione del nostro tempo”.

31 Marzo 2016,
Francesco Cerenzia





Nessun commento:

Posta un commento